Fatturazione elettronica

Dal 1° Gennaio 2019 entrerà in vigore la fatturazione elettronica, tutte le aziende saranno obbligate ad adeguarsi al nuovo sistema di interscambio SdI. Tutto questo avverrà sia tra aziende B2B (Business to Business), che tra aziende e privati B2C (Business to Consumer).

Attenzione: le fatture dovranno essere conservate digitalmente, per obbligo di legge, almeno 10 anni.

Lo Studio AZARA informerà, attraverso il proprio sito, sulle modalità di: emissione, ricezione, conservazione delle fatture elettroniche e metterà a disposizione dei propri clienti un sistema web desk semplice ed intuitivo.

Web Desk Studio Azara

Lo studio Azara mette a disposizione dei propri clienti un sistema totalmente on-line per lo scambio delle fatture tra studio e cliente. Le modalità di utilizzo del sistema WEB DESK sono descritte in un apposito tutorial in formato PDF che puoi scaricare dal seguente LINK.

Accedi al web Desk

Per accedere adesso al sistema clicca sul seguente link https://www.webdesk.it/account/login.aspx

Download

Link utili

 

Soggetti esonerati

Per quanto riguarda i soggetti esonerati in toto dall’obbligo di fatturazione elettronica, si ricorda che – in conformità anche alle disposizioni europee in merito – non sono coinvolti i cosiddetti "soggetti minori", ovvero:

  • Contribuenti minimi di cui all'articolo 27, commi 1 e 2, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111;
  • Contribuenti in regime forfettario di cui all'articolo 1, commi da 54 a 89, della legge 23 dicembre 2014, n. 190.

Questi soggetti, pertanto, non sono ora, e non saranno nemmeno a partire dal 1° gennaio 2019, obbligati ad emettere fattura elettronica per la certificazione delle loro operazioni attive. Tuttavia, dovranno anch’essi rapportarsi con la rivoluzione digitale del fisco, perché potranno risultare destinatari di e-fatture.

Sono esentati dall’obbligo di fatturazione elettronica anche i "piccoli produttori agricoli" (di cui all’art. 34, comma 6, del Dpr n. 633/1972), i quali erano esonerati per legge dall’emissione di fatture anche prima dell’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica.

Esonero fattura elettronica, medici e farmacie solo per il 2019

Tra i soggetti esclusi dall’obbligo di emissione delle fatture elettroniche rientrano anche medici e farmacie, per i dati già inviati tramite il sistema TS, ma solo dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019.

 

 



Powered by E-agle


Questo sito utilizza i cookies per facilitarne la navigazione ed il funzionamento. Utilizzandolo si accettano le modalità attuali.